Un progetto dai buoni frutti

Quest’anno la classe 1ES è stata protagonista di uno scambio epistolare con la Samarantham Junior school di Bangalore, una scuola per adolescenti disagiati. Ma lo scambio non si è fermato qui: grazie alla generosità dei genitori della nostra classe sono stati raccolti e inviati all’istituto indiano 350 euro. Ora, alla riapertura della scuola abbiamo ricevuto una mail di ringraziamento da parte del coordinatore, Mr Dwakarnath, e le foto che mostrano i ragazzi con il nuovo materiale scolastico acquistato: 160 quadernoni e 80 kit per lo studio della geometria. Quel che avanza, servirà per cominciare i lavori di costruzione dei servizi igienici! Continua a leggere… 

E se continuassimo ad aiutarli?

Ultime notizie